Stefano Boccuccia </br>Amministratore Delegato

Stefano Boccuccia
Amministratore Delegato

Home

Stefano Boccuccia Amministratore Delegato nel settore delle costruzioni

Stefano Boccuccia, Amministratore delegato e giovane imprenditore edile nel settore delle costruzioni, infrastrutture e logistica, oggi ricopre funzioni trasversali nelle attività del suo Gruppo, occupandosi anche di attività di pianificazione e controllo dei progetti e della loro gestione finanziaria. Nel tempo, infatti, perfezionando le sue competenze ha ricoperto ruoli sempre più  importanti all’interno di importanti società, occupandosi di attività di pianificazione e controllo dei progetti e della loro gestione finanziaria, sino a divenire responsabile dello sviluppo tecnico e gestionale di alcuni progetti nell’ambito dell’aeronautica, la sua grande passione. Stefano Boccuccia, oltre a ricoprire il ruolo di Amministratore Delegato, ha maturato diverse esperienze nel campo della consulenza tecnica per il settore dell’edilizia, attività che gestisce ancora oggi anche nel campo della strategia di impresa.

Stefano Boccuccia: formazione professionale e lavorativa

Stefano Boccuccia, prima di poter rivestire la carica di Amministratore Delegato, ha iniziato un lungo percorso di studi che lo hanno portato inizialmente all’abilitazione professionale di geometra. La sua formazione professionale e lavorativa è proseguita nel campo della progettazione civile e aiuto direttore lavori. In seguito, per raggiungere competenze gestionali sempre più avanzate, ha intrapreso un idoneo percorso di studi universitario, scegliendo la facoltà di Ingegneria Gestionale: laureatosi nel 2001, ha continuato ad approfondire le sue competenze negli aspetti organizzativi, operativi e tecnici delle imprese.

Dal 2003 la sua carriera è proseguita nel campo della gestione di Patrimoni Immobiliari per varie Società, fino ad arrivare ad occuparsi di organizzazione e gestione progetti, dedicata soprattutto alle aziende edili. 
Nel 2007 sono arrivati i primi incarichi relativi agli appalti internazionali per la realizzazione di grandi infrastrutture e anche nel campo logistico e in quello dell’aeronautica infine aeronautico, la sua passione da sempre.
Nel 2010 Stefano Boccuccia è divenuto Amministratore Delegato, figura centrale dell’organizzazione aziendale, grazie e soprattutto alla combinazione di duro lavoro unito alle sua multidisciplinarietà. 
Grazie alla passione del giovane imprenditore per la pianificazione strategica, nel 2011 ha iniziato a fornire la sua consulenza nel campo dell’edilizia, attività che si è distinta e caratterizzata nel tempo.  

Amministratore delegato ed imprenditore edile: una strada in salita

La carriera di Stefano Boccuccia è approdata velocemente al ruolo di Amministratore Delegato nel 2013, dopo una serie di esperienze sul campo e di riconoscimenti nel settore edile e nel campo delle costruzioni. Le sue capacità, la volontà, la professionalità e il suo approccio multidisciplinare lo hanno catapultato velocemente da geometra a imprenditore, in un campo molto competitivo quale quello dell’edilizia e delle costruzioni in ambito sia pubblico che privato. Oggi il giovane manager è responsabile di una società di costruzioni, che opera in tutti i settori dell’edilizia, realizzando opere sia a livello civile che infrastrutturale per clienti privati e pubblici anche internazionali. Coniugando la sua esperienza con l’innovazione, da buon imprenditore, la società ha intrapreso la costruzione di grandi opere nel settore logistico, in quello delle infrastrutture stradali e in quelle ferroviarie e aeroportuali, attraverso e grazie un sistema organizzativo in grado di garantire una costante efficienza e sicurezza nel tempo, unite ad una grande affidabilità. Grazie alle sue competenze, oggi la società che dirige ha come clienti importanti gruppi esteri e multinazionali, sia in Italia che all’estero, che vengono seguiti in tutte le fasi del progetto. 

Le competenze di Stefano Boccuccia: consulente tecnico per l’edilizia

Le competenze di Stefano Boccuccia si estendono anche alla consulenza strategica per le imprese, attività secondaria, ma non meno importante, della sua carica di Amministratore Delegato. L’interesse per questo settore è nato parallelamente alla sua attività di geometra prima e dopo i suoi studi di Ingegneria Gestionale. Acquisto un approccio ingegneristico infatti, il giovane manager si è appassionato all’analisi, alla riorganizzazione e all’ottimizzazione dei processi aziendali per poter massimizzare l’efficienza e sviluppare al massimo l’attività di business.

Stefano Boccuccia, ha in seguito acquisito consapevolezza nel campo dell’organizzazione aziendale, dove mantenere alte la performance è necessario adattarsi al cambiamento e al contesto competitivo del mercato in special modo quello edile. Il mercato immobiliare e quello delle costruzioni in campo edile è contraddistinto infatti da necessità continue di aggiornamento e la generazione di una clientela continua. Studiando la struttura organizzativa e la catena decisionale, secondo una strategia comune, ha inserito la partecipazione dei progettisti e dei clienti all’interno del processo. Questo tipo di approccio innovativo, che si basa su una nuova trasparenza comunicativa, propone una nuova sfida per il settore delle costruzioni e per il mondo dell’edilizia in generale.

Le sfide del futuro

“Le sfide del settore edile oggi” afferma l’Amministratore Delegato Stefano Boccuccia “sono legate soprattutto alle strategie nell’ambito della digitalizzazione.Il settore delle costruzioni, infatti, con la sua elevata frammentazione, ha un industrializzazione dei processi completamente diversa rispetto ad altre realtà, per questo la strada da perseguire è quella di fornire lo stesso settore di una nuova direzione strategica“. La strada da perseguire nel 2019, per ogni imprenditore edile è sicuramente sfruttare innanzitutto le opportunità offerte dalla Tecnologia di Informazione, o Information technology (IT), che consente oggi di informatizzare i processi edilizi lungo il loro ciclo di vita. “L’ausilio di nuovi software e sistemi come la Modellizzazione delle Informazioni di Costruzione, meglio conosciuto come BIM (Building Information Modeling) consente minori tempi di realizzazione, una elevata probabilità di rispetto dei costi preventivati e soprattutto la qualità dell’opera, intesa anche come rispondenza dell’opera alle esigenze dei committenti“.